sabato 4 luglio 2009

La danza del gabbiano, di Andrea Camilleri.



E' difficile non amare il personaggio Montalbano.
Creazione forse unica, sicuramente originale di Camilleri.
L'ennesima avventura che vi recensisco, finisce per essere come al solito intrigante e sorprendente.
Forse un po' compassata nel centro delle circa trecento pagine, ma comunque con un finale come non mai da film giallo.

Non riuscendo piu' ad avere una vera e propria classifica dei romanzi su Montalbano, posso solo dire che questo mi è piaciuto abbastanza.
L'ho gradito assai ed adesso che lo vedo riposto in libreria, ahimè, non posso non pensare a quanto tempo mi mancherà fino alla prossima avventura.

La storia comincia con un fatto anomalo: il nostro commissario vede morire un gabbiano.
Prima di morire i gabbiani agitano freneticamente le ali in una sorta di danza macabra. Montalbano si lascia incantare dal gabbiano morente dalla finestra della sua casa di Marinella, ma fa presto a dimenticarlo....


La danza del gabbiano, editore Sellerio, prezzo 13,00 euro.


Marco.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento