martedì 19 giugno 2012

"Hanno ucciso l'uomo ragno" vent'anni dopo



Sabato scorso con la scusa di accompagnare mia figlia a comprare un cartone nuovo, l'ho cercato sugli scaffali del negozio...con aria disincantata di chi non sa se lo vuol trovare o no.
Poi quando l'ho visto ho impiegato pochi secondi per metterlo nel mini carrello insieme alle altre cose.

La copertina è l'unica cosa che non mi piace...ho riascoltato tutte le vecchie canzoni con molto gusto. Ad ogni attacco mi sono tornati in mente tante situazioni di 20 anni fa e la mente ha cominciato a viaggiare velocissima.
Ricordi, risate, i primi amori, le prime delusioni, quella sensazione di volere tutto e subito insieme a flash indelebili di miei amici e compagni che adesso non vedo piu' o quasi.
E' dura constatare che 20 anni sono stati un attimo e quasi mi sembra impossibile che la prima volta che ho ascoltato queste musiche non ero ancora maggiorenne.
Ho rischiato un paio di tamponamenti, tanto era forte il vortice in testa...

Che altro aggiungere ?
Ai fans degli 883, ma anche soltanto a chi è cresciuto con Pezzali che gridava qualcosa dalla radio, il consiglio è d'obbligo: compratelo e sentitelo.
Per gli altri...non so. A me le musiche sembrano sempre attuali, ma certo che c'è tanta altra bella roba in giro....
Costo dell'operazione 11,90 euro.


Marco.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento