lunedì 25 giugno 2012

Dolcetto d'Alba cantina Rizzi, anno 2009.



Un altro ricordo della scorribanda in Pimonte dell'autunno scorso.

Sulla cantina non dico nulla perchè a breve dovrebbe uscire la rece della visita, sul vino qualunque cosa direi finirei per essere ripetitivo rispetto i tanti commenti positivi che girano sul web.

Un buon rosso a tutto pasto da consumare in allegria in una cena tra amici oppure in un assaggio di formaggi e salumi non troppo impegnativi.
Io l'ho bevuto insieme ad un ottima "gricia" ed è andato benino, l'ho provato insieme al coniglio alla cacciatora ed è andato molto bene...

Mi limito a consigliarvi questa bottiglia, senza andare oltre.

Anche se a me il Dolcetto non fa impazzire, penso che quando troverò il cartone del Rizzi vuoto in cantina sarà un momentaccio...

Da segnalare lo straordinario rapporto qualità/prezzo poichè il costo della singola bottiglia non supera gli otto euro.



Marco.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento