giovedì 31 maggio 2012

Gavi anno 2011, della cantina Sebaste Mauro.

E' il mio primo assaggio di questa cantina e devo dire che siamo ben oltre la soglia minima di bontà. Colore giallo scarico che non colpisce troppo, al naso è delicato con profumi di campo non eccessivi. In sottofondo mela e pompelmo. In bocca c'è un po' di contrasto tra quello che uno si aspettava dopo l'analisi olfattiva, ma prevale su tutto l'intensa componente di agrumi. Finale con una discreta persistenza e sapidità. In generale un vino da provare, equilibrato per cui va ricercato il piatto giusto con calma. Io ci provo...direi triglia o gamberi al forno. Non ne conosco il prezzo per cui non so dirvi il rapporto qualità\prezzo. Marco.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento