venerdì 27 aprile 2012

Terre, cantina San Leonardo, anno 2008.



Per essere un vino che mi piace...mi piace !
E quando l'ho trovato, anzi l'ho ritrovato, in enoteca , piu' precisamente all'enoteca dell'amico Alessandro "Grappolo Divino" a Frascati, non ho resistito e l'ho comprato di nuovo.
Ricordavo che questa bottiglia, così com'è ora, "imprigionasse" un merlot 100% prodotto dalla San Leonardo con grande vanto e generosità.
Invece oggi i tempi sono cambiati e quello che vedete fotografato è un classico taglio bordolese che dovrebbe, condizionale d'obbligo, essere il fratello minore del piu' famoso, e piu' buono, San Leonardo.

Il Terre è un vino a se, con il fratello maggiore "c'azzecca" poco, ma è comunque un buon bicchiere.
Parliamo di un vino comunque elegante, dall'intensità abbastanza soft con una struttura che non sembra proprio da invecchiamento ed al naso molto gradevole.

Il costo della bottiglia, dieci euro in cantina e tredici in enoteca, lo rende un fantastico vino da tutti i giorni.

Che piaccia a me non fa testo, visto il folle amore verso la cantina e gli altri prodotti che escono da quella fucina di bontà, ma v'invito comunque a provarlo.
Scommetto che non rimarrete delusi...


Marco.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento